Concorso video

«La sostenibilità in cifre»

Concorso video sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile

Descrizione

La sostenibilità in cifre» è un concorso che si rivolge ai membri di un’organizzazione giovanile e ai giovani che studiano in una scuola svizzera (età massima: 18 anni) lanciato dalla Confederazione Svizzera e dalla Federazione svizzera delle associazioni giovanili (FSAG) in occasione del Forum mondiale delle Nazioni Unite sui dati (UNWDF).
La Confederazione Svizzera, in collaborazione con l’ONU, organizza la prossima edizione dell’UNWDF, che si terrà a Berna dal 3 al 6 ottobre 2021 in un formato ibrido. L’UNWDF è un evento di importanza globale direttamente connesso all’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile e offre uno spazio di incontro a tutti coloro che producono dati o ne fruiscono. Questi diversi attori – rappresentanti dell’economia, del mondo scientifico, dei media, degli uffici nazionali di statistica e di altre amministrazioni e settori – possono così impegnarsi in un dialogo produttivo e individuare i modi per mobilitare le risorse necessarie allo sviluppo dei dati. Scopo del Forum è anche sostenere l’attuazione dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile. La prima edizione dell’UNWDF si è tenuta a Città del Capo, in Sudafrica, nel gennaio del 2017. La seconda ha avuto luogo a Dubai, negli Emirati arabi uniti, nell’ottobre del 2018. Per questa nuova edizione che si svolgerà a Berna, probabilmente in una forma ibrida, si prevede la partecipazione di rappresentanti di oltre 100 Paesi, in presenza o online. Per arricchire i dibattiti saranno invitati diversi relatori e relatrici oltre a personalità di spicco. (https://roadtobern.swiss/it/un-world-data-forum/)

Target: il concorso si rivolge ai membri di un’organizzazione giovanile e ai giovani che studiano in una scuola svizzera (età massima: 18 anni); categoria A: 14–16 anni, categoria B: 17–18 anni.

Obiettivi: il concorso vuole:

  • risvegliare l’interesse e la curiosità dei giovani per la statistica,
  • mostrare ai giovani il ruolo delle statistiche in vari ambiti della società e promuovere tra i giovani il lavoro di squadra e la collaborazione finalizzati alla realizzazione di un video sullo sviluppo sostenibile,
  • incoraggiare, con un approccio ludico, i giovani a farsi coinvolgere nelle questioni dello sviluppo sostenibile e a interessarsi a questi problemi, perché i cambiamenti futuri dipendono dalle giovani generazioni. Per valutare le sfide legate allo sviluppo sostenibile, i giovani partecipanti sono invitati a ripensare gli aspetti dello sviluppo di loro scelta, in modo creativo e originale, attraverso un video: si tratta di un’operazione di sensibilizzazione attiva ai 17 OSS dell’Agenda 2030 dell’ONU,
  • scoprire giovani ambasciatrici e ambasciatori dell’Agenda 2030.

Tema del video

Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) e i dati – una spiegazione degli OSS attraverso le statistiche.

Scelta degli OSS: con il loro video, le ragazze e i ragazzi possono scegliere di rappresentare uno o più dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 mettendolo (o mettendoli) al centro del loro lavoro visivo.

Scelta delle statistiche: i giovani partecipanti possono decidere di utilizzare le statistiche, relative all’obiettivo o agli obiettivi selezionati, elaborate da uno o più Paesi sviluppati (più ricchi) o in via di sviluppo (più poveri) di loro scelta.

Regolamento

Ogni partecipanti deve essere:

  • membro di un’associazione giovanile,
  • o iscritto/a a una scuola,
  • essere nato/a tra il 2003 e il 2007 e
  • vivere in Svizzera.

Le squadre possono includere al massimo 5 persone.

La lunghezza del video non deve superare il minuto e mezzo. Formato del video: 16:9 (panoramico).

Tutte le fonti utilizzate devono essere chiaramente indicate.

Lingua: una delle quattro lingue nazionali (francese, tedesco o svizzero tedesco, italiano, romancio) o l’inglese.
In un secondo momento ai primi cinque classificati delle due categorie sarà chiesto di adattare il loro video, aggiungendo i sottotitoli in inglese. Da questa richiesta sono esonerate le squadre vincitrici delle due categorie, che dovranno solo presentare la sceneggiatura del loro video. In questo caso i sottotitoli in inglese saranno inseriti da noi.

Le squadre devono illustrare in un video gli «Obiettivi di sviluppo sostenibile» dell’Agenda 2030 «attraverso le statistiche».
L’Agenda 2030 rappresenta una tappa cruciale per lo sviluppo sostenibile. Dal 2016 indirizza gli sforzi nazionali e internazionali tesi a individuare soluzioni comuni alle grandi sfide del pianeta, come la povertà estrema, i cambiamenti climatici, il degrado dell’ambiente e le crisi sanitarie. L’Agenda 2030 è universale: vale per tutti i Paesi, del Nord e del Sud del mondo, in via di sviluppo e sviluppati, e stabilisce il quadro di riferimento per le politiche di ogni Stato in materia di sviluppo sostenibile fino al 2030. Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) chiedono di promuovere la prosperità proteggendo il pianeta.
I video non devono violare i diritti d’autore o i marchi depositati di terzi né i diritti di qualsiasi persona o entità. Le squadre devono assicurarsi di utilizzare nel loro video solo contenuti autorizzati (compresa la musica, le immagini, estratti di film e qualsiasi altra proprietà intellettuale, senza eccezioni).

Ogni squadra partecipante deve inviare il proprio video per e-mail a UNWDF@bfs.admin.ch.

I video dovranno pervenirci entro il 25 luglio 2021.

Collaborazione

Collaborazione con la Federazione svizzera delle associazioni giovanili (FSAG), che rappresenta 55 organizzazioni, nel quadro specifico di questo progetto.

Fondata nel 1930, l’FSAG è oggi l’organizzazione mantello delle associazioni giovanili svizzere.
www.sajv.ch

Criteri di valutazione

Nel valutare i video selezionati, la giuria prenderà in considerazione

  • l’aspetto creativo,
  • la scelta degli OSS e il modo in cui sono stati illustrati attraverso dati statistici,
  • il messaggio, che deve essere comprensibile/convincente in relazione al progetto o al problema sollevato, e
  • l’efficacia del video nel far passare il suo messaggio.

Premi

La giuria selezionerà le squadre vincitrici (primo, secondo e terzo posto in ognuna delle due categorie, A e B). Se i video ricevuti non rispondono ai criteri fissati o se la qualità non è soddisfacente, la giuria potrà decidere di non assegnare alcun premio. Alle tre squadre vincitrici delle due categorie saranno conferiti i seguenti premi (consegnati al tutore/alla tutrice nel caso di partecipanti minorenni):

  • Una carta regalo del valore di 500 franchi (primo posto), 300 franchi (secondo posto) o 100 franchi (terzo posto).
  • Un regalo a sorpresa, per ogni partecipante, di valore diverso a seconda della posizione in classifica (primo, secondo o terzo posto).
  • Un diploma per ogni partecipante.

I primi cinque video delle due categorie saranno pubblicati sul sito di Road to Bern e sulle pagine dedicate all’Agenda 2030 degli account social dell’UST, di Road to Bern e del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Secondo il programma, la consegna dei premi avrà luogo a Berna in occasione della cerimonia d’apertura del Forum mondiale delle Nazioni Unite sui dati, il 3 ottobre 2021.

La Confederazione coprirà le spese di viaggio dei tutori/delle tutrici e dei giovani membri delle squadre vincitrici (max cinque biglietti ferroviari di seconda classe per ogni squadra vincitrice). In caso di squadre composte da giovani di età inferiore ai 18 anni al momento della cerimonia, il tutore/la tutrice agisce come tutore/tutrice legale per i minori che fanno parte del gruppo, assumendosene la piena responsabilità durante il viaggio e il soggiorno nel luogo della premiazione. Se due delle squadre vincitrici hanno lo stesso tutore/la stessa tutrice, il premio assegnato sarà uno solo.

Dichiarazioni di confidenzialità

I/le partecipanti appartenenti alle squadre vincitrici dovranno fornire i loro nomi in tempo per preparare la pubblicazione su questo sito web.

Tutti i dati personali saranno conservati per un periodo massimo di due anni. I dati non saranno ceduti a terzi né utilizzati per altri scopi.

Riserva

L’UST si riserva il diritto di modificare i termini e le condizioni del concorso «La sostenibilità in cifre», in particolare le date annunciate, e di procedere anche al suo eventuale annullamento in presenza di un valido motivo. Tutti i cambiamenti saranno comunicati attraverso il sito www.roadtobern.ch.

Accettazione del regolamento del concorso «La sostenibilità in cifre»

La partecipazione al concorso «La sostenibilità in cifre» presuppone l’accettazione del regolamento.

Video vincitori del concorso Eurostat 2019

Per avere una fonte di ispirazione, ecco i video vincitori di un concorso per i giovani analogo, lanciato da Eurostat nel 2019 sul tema «L’Europa attraverso le statistiche».

Vincitori nel gruppo di età 14–16 anni:

Ansofi. (Belgio) https://www.youtube.com
Vikki9 (Finlandia) https://www.youtube.com
MAKAO (Polonia) https://www.youtube.com

Vincitori nel gruppo di età 16–18 anni:

Radiaator (Estonia) https://www.youtube.com
Gorove (Croazia) https://www.youtube.com
Outlier (Grecia) https://www.youtube.com

Flyers «La sostenibilità in cifre»
Scaricare il PDF